Giovani Famiglie

 


18/02/2017

DALLA ESORTAZIONE APOSTOLICA AMORIS LAETITIA DI PAPA FRANCESCO


21/01/2017

CAPITOLO QUINTO: L’AMORE CHE DIVENTA FECONDO


16/01/2017

CAPITOLO QUARTO: L’AMORE NEL MATRIMONIO


26/09/2015

Riflessione per le famiglie

17/01/2015
Siate dunque costanti, fratelli, fino alla venuta del Signore. Guardate l'agricoltore: egli aspetta con costanza il prezioso frutto della terra finché abbia ricevuto le prime e le ultime...

19/10/2014
Riflessioni proposte al gruppo riguardo ai sentimenti vissuti in famiglia.
In questo incontro don Massimo ci propone il sentimento più importante, quello che racchiude tutti gli altri: l'amore.

18/01/2014

Allora si fece avanti un muratore e disse: Parlaci della Casa.

E lui rispose dicendo:

Costruite con l'immaginazione una capanna nel deserto, prima di costruire una casa entro le mura della città: poiché come voi rincasate al crepuscolo, altrettanto fa il nomade che è in voi, sempre esule e solo.

La casa è il vostro corpo più vasto.

Avete la bellezza che conduce il cuore dagli oggetti creati nel legno e nella pietra alla montagna sacra? Ditemi, avete questo nelle vostre case?

O avete solo benessere e l'avidità del benessere che furtiva entra in casa come ospite per diventarne padrona e infine sovrana? In verità, l'avidità del benessere uccide la passione dell'anima e sogghigna alle sue esequie.

Ma voi, figli dell'aria, insonni nel sonno, non sarete ingannati né domati.

La vostra casa non sarà l'ancora, ma l'albero della nave. Non sarà il velo lucente che ricopre la ferita, ma la palpebra a difesa dell'occhio.

Non ripiegherete le ali per attraversare le porte, non chinerete la testa per non urtare la volta, non tratterrete il respiro per paura che le mura si incrinino e crollino. Non dimorerete in sepolcri edificati dai morti per i vivi.

E sebbene magnifica e splendida, la vostra casa non custodirà il vostro segreto né darà riparo alle vostre brame.

Poiché ciò che in voi è sconfinato risiede nella dimora del cielo, la cui porta è bruma mattutina e le finestre sono canti di quiete notturna.          (Kahlil Gibran – Il Profeta)


15/12/2013

Dal vangelo di Luca (10, 25-37)

“Ed ecco, un dottore della Legge si alzò per metterlo alla prova e chiese: "Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?". 26Gesù gli disse: "Che cosa sta scritto nella Legge? Come leggi?". 27Costui rispose: " Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il tuo prossimo come te stesso". 28Gli disse: "Hai risposto bene; fa' questo e vivrai". 29Ma quello, volendo giustificarsi, disse a Gesù: "E chi è mio prossimo?". 30


28/11/2013

Dal vangelo di Luca (24, 13-48)

“In quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, 14e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. 15Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. 16 Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo. 


19/10/2013

 

Dal vangelo di Marco (5, 21-24.35-43)

21 Essendo passato di nuovo Gesù all'altra riva, gli si radunò attorno molta folla, ed egli stava lungo il mare. 22 Si recò da lui uno dei capi della sinagoga, di nome Giàiro, il quale, vedutolo, gli si gettò ai piedi 23 e lo pregava con insistenza: "La mia figlioletta è agli estremi; vieni a imporle le mani perché sia guarita e viva". 24 Gesù andò con lui. Molta folla lo seguiva e gli si stringeva intorno. (continua...)


11/04/2013

Il terzo giorno vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c'era la madre di Gesù. 2Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. 3Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: "Non hanno vino"... (continua)


10/02/2013
C'era un uomo di Ramatàim, un Sufita delle montagne di Èfraim, chiamato Elkanà, figlio di Ierocàm, figlio di Eliu, figlio di Tocu, figlio di Suf, l'Efraimita. 2Aveva due mogli, l'una chiamata Anna, l'altra Peninnà. Peninnà aveva figli, mentre Anna non ne aveva... (continua)

16/01/2013
Osea e Gomer: storia di infedeltà e perdono

28/12/2012
Riflessione sul canto dell'amore dello sposo e della sposa

11/11/2012
La storia di Tobia e Sara

29/10/2012
Abramo e Sara: la fede nella promessa di Dio

14/10/2012

Storie di famiglie dalla Bibbia…per leggere la storia delle nostre famiglie con gratitudine e fedeltà.