Home

09/05/2016

Manda a noi dal cielo il tuo Spirito


“Manda a noi dal cielo il tuo Spirito”

 

Canto: Davanti al Re

Davanti al Re, ci inchiniamo insiem
per adorarlo con tutto il cuor.
Verso di Lui eleviamo insiem canti di gloria al nostro Re dei Re.


Padre Santo, che ci hai donato tuo Figlio Gesù, rendici forti nell’ascolto della Parola.

Illumina i nostri passi, Signore.

Gesù, Figlio di Dio, che grazie al tuo sacrificio di croce, ci hai salvato dai nostri peccati, aiutaci a comprendere il tuo messaggio d’amore.

Illumina, i nostri passi, Signore.

Spirito Santo, datore di vita, tu che sei il nostro Consolatore, dona a chi confida in Te, i tuoi santi doni.

Illumina, o Signore, il nostro cammino.

“Io sono con voi sempre”

 

Dal Vangelo di Luca

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

“Così sta scritto: il Cristo dovrà patire e risuscitare dai morti il terzo giorno e nel suo nome saranno predicati a tutte le genti la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni. E io manderò su di voi quello che il Padre mio ha promesso; ma voi restate in città, finché non siate rivestiti di potenza dall’alto”. Poi li condusse fuori verso Betania e, alzate le mani, li benedisse. Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il cielo. Ed essi, dopo averlo adorato, tornarono a Gerusalemme con grande gioia; e stavano sempre nel tempio lodando Dio.

Canto: Stai con me

Stai con me, proteggimi, coprimi con le tue ali o Dio.

Quando la tempesta arriverà volerò più in alto insieme a te, nelle avversità sarai con me ed io saprò che tu sei il mio re.

Il cuore mio riposa in te, io vivrò in pace e verità.

Quando la tempesta arriverà volerò più in alto insieme a te, nelle avversità sarai con me ed io saprò che tu sei il mio re.

 

"Mediatore tra Dio e gli uomini, giudice del mondo e Signore dell'universo, non ci ha abbandonato  nella povertà della nostra condizione umana, ma ci ha preceduto nella dimora eterna per darci la sicura speranza che dove è lui, capo e primogenito, saremo anche noi, sue membra, uniti nella stessa gloria".

(Prefazio dell’ascensione del Signore)

 

"Il vincitore lo farò sedere presso di me, sul mio trono,  come io ho vinto e mi sono assiso presso il Padre mio sul suo trono"(Ap 3,21)

"Se noi abbiamo avuto speranza in Cristo soltanto in questa vita, siamo da compiangere più di tutti gli uomini" (1Cor 15,19)

Signore Gesù, glorificato dal Padre ed elevato nei cieli, ti preghiamo:
continua ad operare in mezzo a noi, questa è la tua promessa, questa è la nostra speranza, questo è il nostro impegno di testimoni. Ci tenta il desiderio di sfuggire alla terra: vorremmo ascendere con te nella pace, ma crediamo nella presenza del tuo Spirito.

Signore Gesù, noi ti adoriamo: benedici le nostre vite, donaci ancora la gioia di collaborare con te, annunciando il tuo Vangelo in mezzo ai nostri fratelli, con il cuore verso la terra e gli occhi rivolti al cielo. Amen

 

Canto: Cerco il tuo volto tuo Signore

Cerco il volto tuo Signore, cerco lo sguardo tuo d’amore, tutto il mio essere anela a te, pienezza eterna, fonte di felicità.

Gesù io ti adoro, Gesù io contemplo la tua maestà, tu lo splendore che m’incanta, tra i figli dell’uomo signore il più bello sei tu.

Vivo di ogni tua parola, sento la tua benedizione, sempre la mia anima invoca la tua presenza viva, io ti amo, mio Signor.

Gesù io ti adoro, Gesù io contemplo la tua maestà, tu lo splendore che m’incanta, tra i figli dell’uomo signore il più bello sei tu.

“Manda il Tuo Spirito Signore”


Dal vangelo di Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “ Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre. Se uno mi ama, osserverà la mia Parola ed il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato. Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v’insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto”.

 

Canto: Spirito Santo dai luce

Spirito Santo scendi su di me, infiamma il mio cuore, dai luce alla mia mente. Tu sei speranza, tu sei la vita. O consolatore, riempici di te.

Spirito Santo scendi su di noi, infiamma i nostri cuori, dai luce alle menti. Tu sei speranza, tu sei la vita. O consolatore, riempici di te.

 

Vieni Santo Spirito amore di Dio Padre e del Figlio diventa nostro riparo dal caldo opprimente che ci frena nel fare il bene.

Vieni Santo Spirito, sii nostro conforto quando Il pianto impoverisce e chiude il nostro cuore; lava dalla nostra vita ciò che è sporco, e rende meno bella la tua immagine impressa in noi.

Vieni Santo Spirito e bagna con l’acqua viva della generosità, ciò che è arido e ci rende egoisti; sana le ferite del male e del peccato che sanguinano e ci rendono deboli.

 

Canto:       Fuoco d’amore

Fuoco d’amore brucia nel mio cuore, acqua della vita zampilla dentro me. O spirito creatore vieni nel mio cuore, Consolatore scendi su di me.

Vieni Santo Spirito, vieni Dio d’amore, vieni Dio di Gioia, scendi su di me.

Fuoco d’amore brucia nel mio cuore, acqua della vita zampilla dentro me. O balsamo d’amore sana le ferite, Spirito di pace scendi su di me.

Vieni Santo Spirito, vieni Dio d’amore, vieni Dio di Gioia, scendi su di me.

Il consiglio è la luce e la guida spirituale che ci orienta lungo il cammino della vita, che ci fa fare le scelte giuste per il bene nostro e di tutti.

La fortezza è dono divino che ci rende saldi nella fede, ci irrobustisce per resistere al male, ci dà il coraggio di testimoniare in parole ed opere Cristo, crocifisso e risorto.

L’intelletto è il dono dello Spirito Santo che svela alle nostre menti il volere di Dio. Chi può conoscere il pensiero divino se non è guidato dallo Spirito di Cristo?

La pietà è l’orientamento del cuore e della vita intera ad adorare Dio; è la tenerezza per Dio, l’essere innamorati di lui.

La sapienza suggerisce parole ed opere per far conoscere agli uomini del nostro tempo Cristo Salvatore, Ci da una conoscenza di Dio che non passa dalla conoscenza delle cose ma dalla condivisione della sua stessa vita.

Con il dono della scienza lo Spirito introduce alla conoscenza dei misteri del Regno di Dio. Non si tratta di una conoscenza solo intellettuale, quanto di una esperienza di Dio.

Il santo timore, o il timor di Dio, non è un atteggiamento di paura dell’uomo di fronte alla grandezza e al mistero di Dio. Esprime invece la consapevolezza di chi si sente amato dal Signore e non può vivere lontano da Lui.

Canto

Dona il consiglio, dona il consiglio, ai nostri cuori o Signor (2v).

Resta qui insieme a noi (2v) e lo Spirito regnerà.

Dona fortezza …….  Dona intelletto…..  Dona pietà …… Dona sapienza..... Dona la scienza …….. Dona timor di Dio ……  

Resta qui insieme a noi (2v) e lo Spirito regnerà.

 

È lo Spirito il dono che tu, Gesù risorto, fai alla comunità dei discepoli. È lui che li condurrà a comprendere progressivamente il senso degli eventi e delle parole che hai loro rivolto. Non è possibile entrare dentro un Mistero così grande, così bello e così profondo, magicamente, in un solo momento.

Ecco perché verranno guidati, giorno dopo giorno, con pazienza, a discernere la tua volontà in un mondo complesso e confuso in cui non è sempre facile orientarsi. Ecco perché potranno accogliere le tante sorprese che si troveranno davanti, senza timori e senza pregiudizi, senza preconcetti e senza sospetti. Ecco perché sapranno riconoscere anche nei disagi e nelle sfide, negli ostacoli e nelle persecuzioni, delle autentiche occasioni di grazia che li obbligano a convertirsi e a fare posto al nuovo, senza rumore.

Grazie, Signore risorto, perché mediante lo Spirito tu rincuori i discepoli, li difendi nel tempo della prova, li desti nel giorno della vigilanza, li rialzi quando sono caduti, li sostieni nel rendere ragione della loro solida speranza.

Canone:     Misericordia Gesù, misericordia sei tu, tu sei bellezza, tu sei purezza, tu sei pienezza d’amor. Misericordia Gesù, misericordia sei tu, tu sei bellezza, tu sei purezza, tu sei pienezza d’amore Gesù.      

 

Preghiere spontanee   

Padre Nostro

Canto:       Tu sei santo tu sei Re

Rit. Tu sei santo tu sei Re (6v)

Lo confesso con il cuor, lo professo a te Signor, quando canto lode a te, sempre io ti cercherò, tu sei tutto ciò che ho, oggi io ritorno a te.

Io mi getto in te Signor stretto fra le braccia tue voglio vivere con te, e ricevo il tuo perdono la dolcezza del tuo amor tu non mi abbandoni mai Gesù.   Rit.